Per la tutela responsabile della maternità

Una dichiarazione della Commissione etica e società dell’AEI

La “Commissione etica e società” dell’Alleanza Evangelica Italiana segue con interesse il dibattito apertosi nella Regione Lazio e, considerato il tema sensibile, estesosi a tutto il territorio nazionale, relativo alla proposta di legge regionale (Regione Lazio) n. 21 (26/6/2010) su “Riforma e qualificazione dei consultori familiari”.

La legge 194 del 1978 esplicita come proprio obbiettivo la “tutela sociale della maternità” e la disciplina dell’interruzione volontaria della gravidanza. I punti chiave della legge sono che i consultori devono informare le donne sui loro diritti, aiutandole a superare le cause che le inducono all’aborto, e che l’aborto possa avvenire entro i primi novanta giorni di gravidanza. Dopo questo termine, l’interruzione è ammessa solo se la salute della donna è in pericolo o se il feto presenta “rilevanti anomalie o malformazioni”.

Leggi tutto

Teniamo aperta la Breccia di Porta Pia!

Per noi evangelici il 20 settembre è una data importante. Dalla breccia di Porta Pia passarono letteralmente anche le prime Bibbie in lingua italiana. Per secoli la Bibbia era stata messa all’indice e vietata al popolo. Quella breccia fu anche una porta da cui passò la libertà di lettura, di esame e di discussione della Bibbia.

All’inizio del Seicento, Giovanni Diodati aveva tradotto la Bibbia in italiano, ma era stata subito proibita e bruciata nelle piazze da parte delle autorità della chiesa cattolica romana. Dopo più di due secoli poteva finalmente penetrare a Roma. Per noi la breccia di Porta Pia è quella porta che si è aperta all’evangelo e che non vogliamo che si richiuda più.

Leggi tutto

L'AEI sulla decisione del Sinodo valdese-metodista di benedire le coppie omosessuali

Ecco, dice il Signore, io vengo contro i profeti che fanno parlare la loro propria lingua, eppure dicono: Egli dice” (Geremia 23,31)

L’Alleanza Evangelica Italiana ha in diverse occasioni offerto il suo contributo al dibattito su temi etici e pastorali legati alla omosessualità (AEI, Omosessualità: un approccio evangelico, 2003). Per questa ragione ha seguito con attenzione l’evoluzione delle posizioni del protestantesimo storico, cercando occasioni di dialogo e di confronto, e non ha mancato di richiamare tutti alla fedeltà biblica, anche su un tema delicato come l’omosessualità. D’altra parte, esso è argomento di dibattito e di divisione in tutto il mondo cristiano ed è diventato uno dei luoghi simbolici in cui passa la distinzione tra protestantesimo evangelicale e neo-liberale.

Leggi tutto

Sottocategorie