Ingiustificata campagna di odio contro gli evangelici in Francia

Un caso che scuote l’opinione pubblica

Roma (AEI), 20 maggio 2020 - È noto a livello internazionale il caso della chiesa evangelica “La Porte Ouverte” di Mulhouse, in Francia, accusata di aver alimentato un focolaio del Covid-19 in tutta la regione. Alla chiesa ed ai suoi leader non sono state risparmiate accuse, insulti e minacce. Tuttora è in atto una deplorevole campagna di odio, scatenata non solo sui social.

Leggi tutto

“Così dividi il Paese”

Gli evangelici brasiliani contestano Bolsonaro

Roma (AEI), 24 aprile 2020 – L’Alleanza evangelica del Brasile, membro dell’Alleanza evangelica mondiale (WEA) è tra i vari gruppi intervenuti pubblicamente per contestare le politiche del presidente Bolsonaro. La presenza di quest’ultimo, a Brasilia, in una manifestazione pubblica, indetta per contestare  le misure restrittive in materia di lotta al coronavirus, ha offerto l’occasione agli evangelici per prendere le distanze dal presidente e dalle sue scelte.

Leggi tutto

Evangelici francesi di fronte alle sfide della ripartenza

Un incontro col presidente Macron

Roma (AEI), 25 aprile 2020 – Cosa accadrà con la ripartenza per la vita delle chiese francesi? Clément Dietrichs, direttore del Consiglio Nazionale degli Evangelici Francesi (CNEF), il corrispondente dell’Alleanza evangelica in quel Paese, il 21 aprile ha partecipato ad un incontro virtuale tra il presidente francese Emmanuel Macron, il ministro degli Interni, e i rappresentanti delle principali comunità di fede.

Leggi tutto

Sottocategorie